2-3-4 marzo a Casa di Lucio

Per informazioni cliccare la foto

11010961_1565753736998852_5947722858997936965_n

ESAURITI IN TRE ORE I BIGLIETTI per “A CASA DI LUCIO”
In circa tre ore sono andati esauriti gli ingressi messi a disposizione su internet per l’evento “A casa di Lucio”.
Terminati in breve tempo anche i biglietti distribuiti da Bologna Welcome. Il primo biglietto on line risulta emesso alle ore 9.03 e l’ultimo poco dopo mezzogiorno.
Erano 622 i posti a disposizione del pubblico, di cui 436 on line e 186 messi in vendita fisicamente presso l’ufficio di Piazza Maggiore. Grande curiosità, quindi, per l’evento promosso dalla Fondazione Lucio Dalla in occasione del terzo anniversario della morte dell’artista bolognese.
Per chi non fosse riuscito a procurarsi il biglietto d’ingresso, Lucio Dalla potrà essere ricordato anche in Piazza de’ Celestini dove nelle giornate del 2, 3 e 4 marzo, sarà allestita un palco con un pianoforte
a disposizione dei cittadini musicofili; ognuno avrà la possibilità di eseguire al piano la propria canzone preferita tra l’immenso repertorio di Lucio Dalla. Il pianoforte sarà a disposizione tra le ore 10 e le ore 18 e nel pomeriggio vedrà anche l’esibizione dei giovani musicisti delle scuole di musica cittadine. Hanno già dato la loro adesione la Music Academy – Since 1999, Art Music School, Istituto Laura Bassi / Liceo Musicale “Lucio Dalla”.
Inoltre, dalla casa di Lucio WebNotte, il programma televisivo di Gino Castaldo ed Ernesto Assante trasmesso da Repubblica.it, andrà in onda in diretta in due puntate speciali il 3 e 4 marzo (ore 21). Sarà
presente all’evento anche Radio 2 – Rai con collegamenti e interviste in diretta.
“A CASA DI LUCIO” è un’idea di Elastica s.r.l. con la consulenza artistica di Michele Mondella, Federico Taddia e Ambrogio Lo Giudice.

Annunci